Pages

martedì 28 febbraio 2012

I folletti approdano nello scrigno

Dopo una lunga assenza torno a postare qualche mio lavoro, ma su fb troverete più foto.
Ecco qui un barattolo di vetro con tappo di sughero e dolcissimo folletto sdraiato su una foglia realizzato in fimo...

"Il tesoro del folletto" 
 
*

 **
Ciondolo realizzato con folletto in fimo e pallina in vetro
**
Due piccole Follettine da usare come phonestraps

**
Follettina in fimo realizzata sotto commissione

**
Due dolcissimi portachiavi con follettine realizzate in fimo

**
Portachiave con streghetta e bambola voodoo


mercoledì 30 novembre 2011

Sulle orme della Grande Madre.

Sono da tempo admin di un forum che mi ha dato molto e al quale penso di avere dato tanto...
Sulle orme della Grande Madre è un forum poliedrico... e spazia dal paganesimo e la magia alla cucina e al rispetto di Madre Natura.

Il mio forum, la mia famiglia !!!


Visitate: Sulle orme della Grande Madre

sabato 15 ottobre 2011

Non è tutto rose e fiori (ma solo rose) U_U

Che razza di titolo ho messo???? ma vabbè... oggi sono molto ispirata :) 
Ecco delle creazioni con tema le rose!


Questo è un porta candela con delle rose blu. Tutto realizzato in fimo (tranne la candela u.u)

*************



Ciondoli realizzati in fimo e pietre di vetro.







******************************

Orecchini con rosa  (supporto a vite), realizzati in due colori 






martedì 11 ottobre 2011

La Luna è la mia Musa

Ciondoli e orecchini realizzati sotto commissione. Interamente in fimo, fatti a mano, senza alcuna formina. Nel gancetto del primo ciondolo c'è una perla sempre in fimo e due perline piccole azzurre riprese anche negli orecchini.  
Il secondo ciondolo è più semplice.






giovedì 15 settembre 2011

Il martello di Thor


Thor, mitico dio della legge e della giustizia ricevette in dono dai nani “Mjollnir”, il magico martello che con tuoni e fulmini colpiva il nemico per poi tornare tra le mani del suo padrone. Per la sua potenza Thor era l'unico in grado di maneggiarlo poiché – si raccontava – i nani gli avevano donato assieme al martello una cintura magica che, una volta indossata, raddoppiava la forza del dio.Le saghe scandinave, ci riportano Thor come divinità preferita dagli antichi e ci raccontano di come il Mjollnir sia stato fondamentale nella lotta contro i giganti che gli dei combattevano da tempo.La leggenda racconta infatti che un mattino Thor non trovando più il suo martello si adirò con gli altri dèi, tanto da costringere Loki (dio dell'astuzia) alla ricerca del prezioso martello. Loki si recò dalla splendida dea Freya (la dea dell'amore) e, preso in prestito il suo mantello magico che rende invisibili, si mise alla ricerca dell'arma di Thor.Giunto nelle terre dei giganti dei ghiacci si confrontò con il loro capo Thrym, che gli confessò di aver rubato il martello, e di non volerlo rendere se non scambiandolo con la bellissima Freya.Loki tornò dagli dèi con la proposta di Thrym. Freya si rifiutò di accettare questo matrimonio. Sotto le ripetute insistenze delle altre divinità Thor accettò quindi di travestirsi in modo da assomigilare ad una sposa, facendosi accettare così al cospetto dei giganti. Loki avrebbe dovuto accompagnarlo. Una volta giunti nel regno dei giganti furono accolti da uno splendido banchetto nuziale, cui dovettero prender parte e, sebbene Thrym sembrasse scettico – l'aspetto di Freya non era certo quello tanto decantato – Loki lo convinse ad accettare la sua sposa, adducendo come scusa una grande stanchezza per il viaggio intrapreso.Alla fine del banchetto Thrym fece portare il martello e lo regalò alla sua sposa come dono di nozze. A quel punto Thor si liberò del travestimento e, impugnato il magico martello uccise tutti i giganti.Nella cultura scandinava si credeva che il martello, possedesse poteri di protezione e di fertilità, e per questo varie riproduzioni del Mjollnir venivano usate in cerimonie religiose e riti. Durante i matrimoni si era soliti regalarne uno agli sposi, che lo dovevano tenere sul letto la prima notte di nozze, come simbolo di fertilità e richiesta di ricchezze per la nuova famiglia.L'importanza di questo simbolo fu sottovalutato durante il cristianesimo: la conversione, che poteva apparire rapida in zone rurali e poco abitate com la Scandinavia, fu invece particolarmente difficile, in quanto il Mjollnir veniva indossato quotidianamente come talismano protettivo, e l'unica concessione che si riuscì ad ottenere fu che venisse indossato assieme al rosario con il simbolo della croce.

(fonte: ethnoz.biz)

Moon Inspired

La luna grande ispirato grandi scrittori, poeti e pittori... Io non sono grande, però adoro la luna..
Vi mostro dei piccoli ciondoli ispirati alla luna....

•~•~•~•~•~•~•~

Questo è un ciondolo in fimo color rosa fucsia, con riflessi dorati e perlati dati da colori in polvere, è stata incastrata nel fimo una pietra di madreperla bianca.
•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~

 Piccolo ciondolo realizzato in fimo, la luna è di colore rosa fucsia, mentre la parte sottostante è nera con riflessi dorati, realizzati con colori in polvere e brillantini 

•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~


Anche questo è un ciondolo realizzato con fimo nero, sugli intrecci è stato passato il grigio in polvere, per dare un effetto argento antico 

•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~

Questo è un portaincenso realizzato in fimo/cernit.
La luna di cernit glamour color argento ha delle piccole incisioni. Questa con il gatto nero sembra uscire fuori dall'acqua.